21km - la distanza

martedì 13 febbraio 2018 - ore 10:10 PM

Martedì grasso

Sentirsi così, con peso addosso anche a 61kg. Si sa che sono i muscoli poco allenati, che dopo 11' di riscaldamento da casa al Giuriati mi portano a chiudere 5x1000 con Ale che mi tiro dietro.
Il sesto previsto lo fermiamo; lui non ha dopo i 35km di sabato, io mi sento pago e strizzo l'occhio al 3000 di giovedì, La prima del Corrigiuriati 2018.
Non che sia poi andata male, in ottica di galleggiamento in attesa di.
Sono a casa dopo 50'.

3.56 3.54 3.56 3.56 3.53 recupero 200m in 1.01

Etichette: , ,

sabato 10 febbraio 2018 - ore 6:04 PM

Vasche #2

Per il secondo sabato di fila vedo dal finestrino dell'auto Ale con la moglie in Via Corelli che rientrano dal lungo settimanale, mentre vado a nuotare con il nenne.
Di mio ho la cuffia fiammante di Massimo, del Tri di Santander, silicone su cui scivola veloce l'acqua.
Nuoto 30 vasche alternando rana e dorso, spesso 3+1, a tratti 1+1. Il dorso migliora, anche se l'efficienza è sempre bassa. Verso la metà viro su stile; resisto mezza vasca e giuro di non provarci più: non vado e proprio ha una postura che non sento mia. Guardare il soffitto e aspettare le bandierine che arrivano è un festoso momento dorsale.
Riparto subito e reggo altre 22 vasche, queste nuotate con un nuovo inquilino di corsia, finalmente uno che va veloce e mette metà del mio tempo, anche se oggi ho spesso dovuto frenare a rana, con altri lenti crawler a intruppare.

Etichette:

giovedì 8 febbraio 2018 - ore 10:53 PM

Varie

Riscaldamento brevissimo di 8' per unirmi al Prez che sta correndo un'infinità di km a diversi ritmi; il suo 3000 a 4.30 mi sembra un buon viatico. Ci impieghiamo 13.19; corriamo poi 600m al trotto in 3.20 e partiamo per il suo mille finale, che gli tiro io in 3.51.
Da lì aggancio il mio, ovvero qualche 800.
Ne duro solo 3, con Ale che mi accompagna; l'ultimo sono veramente in affanno.
2.59, 2.56, 2.54, recupero 2' da fermo.
Passati 10' recupero e corsetta mi sposto sui 200, qualcosa di più divertente.
Ne corriamo 4
36.0, 35.1, 35.4, 35.9
Poi ancora un po' di lento, per arrivare a 70' totali.

Etichette: , , ,

domenica 4 febbraio 2018 - ore 6:45 PM

Palestro

Un'uscita domenicale fiacca fiacca, tanto per far girare un po' le gambe; il tendine sinistro che fa fastidio da subito.
Mi spingo fino ai Giardini di Palestro per farmi un giro completo intermno, cosa che mi capita assai di rado; poi torno, in 50' scarsi totali.

Etichette:

giovedì 1 febbraio 2018 - ore 11:45 PM

21 secondi

E' il tempo dell'anima, quello che oggi ricomincio a masticare, al 100m.
Dopo 22' di riscaldamento parto per qualche 400.
Al terzo son già su tempi oggi inaspettati.
Per gli ultimi tre si aggancia il solito Alessandro, poco abituato ad allenamenti del genere ma in verità molto a suo agio, tanto che a 50m dalla linea mi passa sempre e finiamo insieme.
1.23.0, 1.22.7, 1.20.6, 1.21.9, 1.20.2, 1.20.7, 1.20.4, 1.18.6 recupero 1.30 da fermo.
Dopo 6' di corsetta provo un paio di sprint da 30m con Massimo e Federica, la quale sta per partire con alcuni 600, lei che è velocista. Mi chiede supporto e perché no, almeno uno glielo tiro, garantendole minimo 300m davanti.
Dovremmo stare sui 2.10 ma passo un po' veloce, lei è già staccata; ai 200, quando ormai è chiaro non possa rientrare, allungo e chiudo in 2.04.9.

Etichette: , ,

domenica 28 gennaio 2018 - ore 10:01 PM

Tra i pescatori

A Martinengo mancavamo da 11; allora avevo corso dando tutto, una fatica che ricordo ancora, l'ansia a 300m dalla fine che non ricordavo quanto mancasse all'arrivo e l'avevo chiesto a qualcuno dei miei a bordo gara.
Stavolta è una cosa molto più rilassata. Il percorso è pesante, pieno di sassi e con un passaggio di 10m su ghiaia sciolta, residuo delle cave trasformate in laghida pesca; per fortuna i ciottoli portati lì dal Serio fanno sprofondare e quindi il tratto è meno traumatico di quanto ci si possa immaginare. Manca però il passaggio sui ruderi, la cosa più spettacolare.
Parto abbastanza forte, tanto che passo il primo giro appena sopra gli 8'. Il secondo passaggio sul campo molle del lancio gara è già complicato, rallento e vengo passato dopo poco da Skalovics, partito come sempre cauto (soprattutto arrivato in MB da Milano). Alla campanella sono sostanzialmente solo, quelli avanti scappati, quelli dietro lontani. Ho un'andatura però talmente turistica che, a metà giro, Maran mi si fa sotto e mi va via deciso. Di provare a tenerlo zero voglia; perdo 5-6" e quando siamo all'ultimo passaggio su ghiaia ho un sussulto e corro decentemente gli ultimi 2', così da rintuzzare altri attacchi da dietro e provare a riprendere l'atleta che mi separa da Maran. E' giovine però, e a 20m dall'arrivo si rimette a correre e finisce lì la storia.
Percorso corto, circa 5.8km; li chiudo in 24.39, 9° su 31.
Un'oretta più tardi sto sprofondando nelle brioches della Pasticceria di Urgnano, il motivo principale per aspettare il 2019.

Etichette:

sabato 27 gennaio 2018 - ore 3:46 PM

Vasche #1

Una trentina di vasche, già meglio della scorsa volta.
Serie fatte da 6 vasche a rana o da andata a stile/dorso e ritorno in recupero a rana.
La prossima volta quest'ultima proverò a farla su 4 vasche.
Dice il Nenne che da stavolta ogni tanto supera.

Etichette:

giovedì 25 gennaio 2018 - ore 9:40 PM

Gli 800

In attesa di poter affrontare mentalmente le ripetute sugli 800 tirate, con recuperi da fermo, dirotto su quelle più mansuete.
Riescono così, un tranquillo mantenimento di sotto-condizione.
6x800 recupero 200 corsa lenta 1.03
3.09, 3.08, 3.08, 3.06, 3.05, 3.07

Etichette: , ,

domenica 21 gennaio 2018 - ore 10:17 PM

Gruppone

Allenamento Collettivo della domenica mattina, cui arrivo come sempre 5' in ritardo, il tempo di vederli partire da sotto il ponte e trovarmi costretto a inseguire di buon passo, fino a recuperare al semaforo di Via Adriano. E pensare che il primo km da casa l'ho fatto sciancatissimo, a tratti dovendo camminarlo, per quel dolore della carrozzeria del piede sinistro.
Si procede sui 4.50; io mollo a Vimodrone, proprio dove inizia la parte più panoramica, ma son già 40'. Tornando ho il vento contro, ma aumento comunque un pio' il passo. Unendoci il ragitto abbreviato dal seguire la metro lungo la ciclabile verso Via Rizzoli, sono a casa dopo altri 35'.
Fanno circa 16km in 75'.

Etichette:

giovedì 18 gennaio 2018 - ore 11:07 PM

Se un miglio non basta

Una di quelle sere che non so cosa correre e mi lascio trasportare dai passanti e dall'istinto.
Per dire che i 2000 diventano 1600 perché tengo male il conto dei giri.
Ecco le ripetute sul miglio fanno atletica antica e potrei anche riprovarle, quel tanto di motivazione in più.
Per cui alla fine sono 3x1600
6.41, 6.29, 6.22 recupero 90" da fermo
All'interno di 64' di corsa.

Etichette: ,